Insieme ai pubblicani e ai peccatori?

 

Si definivano un gruppo di “compagni di merende”.
Ero bambino allora, e mi piaceva quando, durante la ricreazione a scuola, tra compagni ci scambiavamo le merende. Un po’ come quei signori di cui sentivo parlare dalla TV! Con rammarico appresi di lì a poco che i tre compagni erano autori di delitti efferati: quelli del mostro di Firenze

 

Sono cresciuto da allora, e mi sono convinto che la con-mensalità sveli molto dell’animo delle persone.
Dimmi con chi mangi, e ti dirò cosa mangi.


Vedo il trio di assassini che, in una sorta di rito segreto, ri-partisce su di una rozza mensa il pane della ferocia e dell’odio codardo. E vedo, all’opposto, tavole con ogni bendidio attorniate da strozzini avidi che, davanti agli occhi di tutti, si inebriano di vino di rapina e prevaricazione… 
Gesù, ma con chi ti ac-compagni? Di che ti nutri?

Mi risponde un’immagine: un’altra mensa, altri con-mensali.

E Gesù che si com-partisce nel pane e nel vino… anche lì insieme a codardi ed avidi.

Clicca qui per leggere l'intero brano di Vangelo >> 

 

 

 

 

 

ULTIMI GIORNI PER ATTIVARE SMS

 

 

che portano il frammento di Vangelo sul cellulare.

 

Perchè non fai un regalo ad una persona che non ha molta confidenza con smartphone e posta elettronica?  Clicca qui per aderire >>

 

Scegli il tuo banner e inseriscilo sul
tuo sito: diffondi Un attimo di Pace

banner 300x250px

scarica-app
ios-app
google-app


 

udp-widget


 

dillo-ai-tuoi-amici