Home
Ufficio comunicazioni sociali della diocesi di Padova
Esperienze salvavita ;)

Un attimo di pace

E' risorto e vi precede in Galilea
(Mt 28)

 
Cocito è un lago ghiacciato che Dante colloca nel nono girone dell'inferno. 
È il luogo di chi ha tradito.
Qui il freddo viene utilizzato per descrivere il fallimento di un rapporto umano dissolto dal voltafaccia. Il Risorto scioglie il ghiaccio che blocca il cuore dei suoi discepoli, facendo comunicare loro dall'angelo di andarsene verso la Galilea.
 
 

 Leggi tutto >>

 

      Ricevi i nostri frammenti via SMS: scopri, cliccando qui, come!

padova alto600400

vieni ad Acrovisioni?

Nel pomeriggio di sabato 29 marzo avrai l'opportunità di vedere Padova come non l'hai mai vista: dall'alto! Guarda la città dalla Torre del Seminario e dai Campanili della Basilica del Santo! Continua a leggere...
info slide5

vieni ad una visita artistica?

Tre appuntamenti in programma con l'arte come via dello spirito: il 30 marzo, visita alle sette chiesette di Monselice, domenica 6 aprile, visita alla "Trasfigurazione di Gesù" nel Duomo di Montagnana e sabato 12 aprile, per il Crocifisso della chiesa di San Paolo. Clicca per continuare...
ripamontirr

vieni ad ascoltare Ennio Ripamonti?

Sabato 12 aprile vieni in Centro Universitario per riflettere su lavoro, precarietà e legame sociale... Continua a leggere...
santo

vieni in Basilica?

I giovedì sera di Quaresima, dalle 21 alle 22.30, la Basilica del Santo apre le porte per regalarti un momento di riflessione, preghiera e silenzio al termine della giornata Continua a leggere...
  • Chi siamo

     

    Un attimo di pace” è una proposta voluta dal vescovo di Padova per raggiungere gli adulti della città, della diocesi e quanti verranno a contatto con l’iniziativa tramite il web per proporre loro alcuni momenti di riflessione e spiritualità non convenzionale

    Collaborano a questa proposta i Gesuiti di Padova, i Frati minori conventuali della basilica del Santo, le Collaboratrici apostoliche diocesane, la Pastorale cittadina di Padova, il Centro universitario di via Zabarella, la casa di spiritualità Villa immacolata, l’équipe diocesana Arte e catechesi e il gruppo Pietre vive.  

    Ogni giorno dell’Avvento saranno disponibili riflessioni in formato testo e in formato podcast curate nella stesura dall’équipe coordinata dal prof. Michele Visentin con Sara Zago, Laura Dequal, Laura Zanderin, Sara Maccatrozzo, Morena Garbin, Paola Stradi, Martina Barison, Giovanni Realdi e dai gesuiti p. Paolo Bizzeti, p. Nicola Gobbi e p. Guido Bertagna.

    Le riflessioni delle domeniche sono proposte dal vescovo mons. Antonio Mattiazzo.

  • La chiesa dei Servi  

     

    MappaPunto di contatto e "centro ideale" di tutta la campagna "Un attimo di pace" sarà la chiesa dei Servi in Padova, aperta, per tutta la Quaresima, ogni giorno dalle 7 alle 19.30, uno spazio di pace all'interno della città.

     

    In fondo alla chiesa sarà posizionata una cassetta con il logo dell'iniziativa, dove chiunque potrà depositare eventuali messaggi cartacei, preghiere e riflessioni.

  • Sostengono "Un attimo di pace" 

     


    partnersLa campagna "Un attimo di pace" non sarebbe possibile senza il sostegno, il contributo e i servizi forniti da:

     

    Centro Padovano della Comunicazione Sociale

     

    Ufficio nazionale per le comunicazioni sociali della Conferenza Episcopale Italiana

     

    Autoplanet Artusi Group.

     

    Fondazione Cattolica Assicurazioni

     

     

    In collaborazione con  Aps Holding

SMS - Un attimo di pace

 

Iscriviti al digiuno

 

Spazi di Pace

 

Iscriviti

 

Invita i tuoi amici

 

 con il sostegno di:

fondazione-cattolica

 

 

UCS CEI

 

banneralbatramonto